A partire dalla versione 8.59 MB STUDIO supporta i MID-STREAM TAG, ovvero uno o piu' comandi da eseguire in punti specifici della riproduzione di un file audio.

L'utilizzo piu' comune è quello di visualizzare testi o suonare files audio in specifici punti di un altro file audio (ad esempio per visualizzare i titoli delle canzoni di un lungo programma radiofonico registrato su unico file o suonare in sovrapposizione un jingle) (sovrapposizione audio abilitata solo in MB STUDIO PRO)

2017-04-27_235112.png

Per impostare i punti mix ove inserire testo o audio, basta aprire il preascolto di qualunque file o canzone e nella sezione MidStreamTag inserire o modificare i MidStreamTag.

MB STUDIO salva i MidStream Tag in un file di testo separato che si trova nella stessa cartella del relativo file audio ed ha lo stesso nome ma con diversa estensione .txt. Se si distribuisce il file audio a terzi occorre distribuire anche il corrispondente file .txt

Esempio: per il file audio c:\classifica\classifica dance sabato.mp3 il file di comandi sara'  c:\classifica\classifica dance sabato.txt

Quando il file audio viene riprodotto da un qualunque MB STUDIO appaiono a schermo i testi o i titoli dei brani e, se l'opzione Visualizza Tag è attiva, saranno anche propagati al webcast, all'RDS e all'Esportazione Web. Non solo, se il titolo del brano è scritto correttamente e viene trovato nell'archivio di MB STUDIO, sara' segnato come "trasmesso" in modo che non venga ritrasmesso prima dello scadere delle regole di distanza settate in Configurazione\Canzoni.