DOMANDA SU NUOVA RADIO. GRAZIE IN ANTICIPO

  • Topic Author
24 Aug 2007 19:18 #25608 by
Salve a tutti.

Volevo chiedervi informazioni importanti circa l'esistenza di una legge di cui ho sentito parlare che renderebbe possibile
ad una associazione di prendere il segnale emesso da una radio e riprodurlo in zone dove il segnale non arriva (il tutto col consenso della radio "madre").
In altre parole, nella mia zona non arriva il segnale di una certa radio e lo si vorrebbe quindi diffondere sfruttando le possibilita' aperte da questa legge. Ho sentito parlare di un certo PROGETTO SINERGIA, ma non so se e' questo il nome della legge a cui io mi riferisco.

Potreste darmi delucidazioni al riguardo?

Vi ringrazio gia da ora per l'aiuto prezioso che mi darete e mi scuso per la scarsa padronanza dimostrata nell'utilizzo del gergo tecnico.

Un saluto a tutti.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
25 Aug 2007 08:28 #25618 by
Si tratta dell'articolo 30 (credo) del nuovo testo sulla radio televisione; il progetto sinergia di cui parli credo fosse una cosa di assoradio (www.assoradio.it) prova a chiedere a loro

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
29 Aug 2007 12:29 - 29 Aug 2007 12:30 #25717 by

Salve a tutti.

Volevo chiedervi informazioni importanti circa l'esistenza di una legge di cui ho sentito parlare che renderebbe possibile
ad una associazione di prendere il segnale emesso da una radio e riprodurlo in zone dove il segnale non arriva (il tutto col consenso della radio "madre").
In altre parole, nella mia zona non arriva il segnale di una certa radio e lo si vorrebbe quindi diffondere sfruttando le possibilita' aperte da questa legge. Ho sentito parlare di un certo PROGETTO SINERGIA, ma non so se e' questo il nome della legge a cui io mi riferisco.

Potreste darmi delucidazioni al riguardo?

Vi ringrazio gia da ora per l'aiuto prezioso che mi darete e mi scuso per la scarsa padronanza dimostrata nell'utilizzo del gergo tecnico.

Un saluto a tutti.


Tanto per cominciare, la vostra Associazione vorrebbe diffondere il segnale di una Radio FM che non copre la tua zona??

Per primo, anche se la cosa fosse legalmente possibile, non credo siano disponibili frequenze libere nello spettro FM.

Per secondo, avete idea di quanto arrivano a farvi pagare una frequenza FM?? Un sacco di soldi che difficilmente un'associazione può permettersi...
Last edit: 29 Aug 2007 12:30 by .

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • ellepidi
03 Sep 2007 15:56 #25781 by ellepidi
Replied by ellepidi on topic Re: DOMANDA SU NUOVA RADIO. GRAZIE IN ANTICIPO
Iniziamo dal primo punto: deve esserci una frequenza libera nella banda fm, le deve essere libera in tutta l'area coperta dal ripetitore che vorreste accendere.
secondo punto: i comuni, le comunità montane le pro loco (e forse qualche altro ente tipo questi) possono chiedere al ministero delle telecomunicazioni di attivare un ripetitore di una emittente non servita in zona per "esigenze di informazione" (lo danno non solo per radio maria o radio radicale ma anche per 105 o dj); il ripetitore e l'antenna deve essere di tipo omologato. se il ripetitore copre più di un comune il permesso deve essere chiesto da tutti i comuni in cui il segnale arriva (e forse quindi è meglio chiedere alle comunità montane, normalmente hanno "potere" su zone più ampie).
Il ministero può autorizzare l'installazione del nuovo ripetitore con un periodo di prova di circa un mese, se entro il mese nessuno si lamenta l'autorizzazione diventa definitiva. Il ripetitore, e la concessione sono dell'ente che ha richesto l'attivazione e non dell'emittente che viene ripetuta (tanto è vero che se domani volete ripetere un'altra radio al posto di quella che volete ripetere adesso, basta dare comunicazione al ministero del cambio di "audio" al ripetitore.
tutto questo salvo errori (probabilissimi) ed omissioni (trantissime).
spero di esservi stato utile
leo

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
14 Feb 2008 17:04 #28569 by
qualcuno ha saputo qualche notizia in +?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
03 Oct 2008 22:20 #32346 by
Gianni ,

sicuramente come me avrai sentito parlare di questa legge ( art. 30 comma 1 - 177/2005 testo unico radiotv ) che come detto consente a sindaci , comunità montane ed enti locali di chiedere l'accensione di frequenze nelle zone di loro pertinenza .  Io tra l'altro ho anche i moduli per la domanda ..... non si sa mai ...

Non ricordo dove ma leggevo che anche delle webradio potrebbero chiedere questo tipo di "servizio" , cosa alla quale sò che tu saresti interessato .

Sinceramente non credo sia possibile e penso sia solo per ripetere radio in fm che non coprono quelle zone .... in teoria sarebbe carino che il sindaco di una città dove non esiste una radio locale potesse "crearne" o farne creare una da esterni ottenendo poi la frequenza con questa legge .... poi non ho capito un altro punto e cioè che dopo due anni si ha diritto a chiedere e probabilmente ottenere le frequenze usate .... ma chi ne ha diritto ??

Il sindaco , comunità montana o ente locale diventa "concessionario" ?

La radio che è stata trasmessa su queste frequenze le fà proprie ?

Boh ???

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
03 Oct 2008 23:26 - 03 Oct 2008 23:32 #32347 by

Gianni ,

sicuramente come me avrai sentito parlare di questa legge ( art. 30 comma 1 - 177/2005 testo unico radiotv ) che come detto consente a sindaci , comunità montane ed enti locali di chiedere l'accensione di frequenze nelle zone di loro pertinenza .  Io tra l'altro ho anche i moduli per la domanda ..... non si sa mai ...

Non ricordo dove ma leggevo che anche delle webradio potrebbero chiedere questo tipo di "servizio" , cosa alla quale sò che tu saresti interessato .

Sinceramente non credo sia possibile e penso sia solo per ripetere radio in fm che non coprono quelle zone .... in teoria sarebbe carino che il sindaco di una città dove non esiste una radio locale potesse "crearne" o farne creare una da esterni ottenendo poi la frequenza con questa legge .... poi non ho capito un altro punto e cioè che dopo due anni si ha diritto a chiedere e probabilmente ottenere le frequenze usate .... ma chi ne ha diritto ??

Il sindaco , comunità montana o ente locale diventa "concessionario" ?

La radio che è stata trasmessa su queste frequenze le fà proprie ?

Boh ???


Niente, ho girato e girato ma da come ho capito avevano fatto un giochetto del genere ma poi sono stati costretti a tornare indietro quindi io ci ho rinunciato, ho girato per mesi tra avvocati e sindaco di un comune "montano" per cercare di fare qualcosa ma è stato troppo complicato, anche perchè alla fine di tutto potevi soltanto ripetere una radio non "coperta" quindi serve a poco.
Era l'ultima possibilità per fare qualcosa poi ho abbandonato definitivamente.

Ma qualcuno qui nel forum è riuscito ad ampliare la zona con questo sistema?

P.s. ho dato tempo fa quel documento ad una persona che conosciamo, ma forse non ha capito bene tutta la questione.
Last edit: 03 Oct 2008 23:32 by .

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
04 Oct 2008 00:40 #32351 by
ciao Gianni , ben "risentito"

in effetti il nostro "comune" amico Gilberto passando a trovarmi in radio mi diceva l'altro giorno di questa tua volontà di tentare strade "alternative" ma che secondo me poi una volta eventualmente attuate ( parlo di ripetere radio locali )  porterebbe a concessioni di spazi politici  per ricambiare il favore ...

Poi magari passati i due anni si và a finire in tribunale perchè questo o quello come da legge si contendono le frequenze usate ..... già ci sono problemi nel riavere le proprie frequenze "disattivate" dal ministero per motivi legali e "riassegnate" dalle magistratura figuriamoci in una situazione del genere .....

Nell' anno in cui uscì la legge ne avevo parlato alla persona che conosciamo ma probabilmente anche in quel caso non ha capito bene il senso di quell'articolo .... comunque vista la copertura penso non ne abbia molto bisogno .

Esco un attimo fuori argomento per chiederti una cosa :

Adesso non sò se qualcuno ce li ha mandati oppure sono controlli normali , da noi sono passati per radio e tv siae e scf ma essendo tutto in regola eravamo tranquillissimi . Da voi è passato qualcuno ??

Occhio perchè la scf ormai è "obbligatoria" dopo una sentenza della cassazione dello scorso anno ( ne parlai al tuo editore intorno a maggio ma lui mi disse che non andava pagata  ) e sono un bel pò di soldini .......  svariate decine di migliaia di euro ..... se non si è in regola ti danno 15 giorni per farlo ....







Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
04 Oct 2008 08:44 #32353 by

ciao Gianni , ben "risentito"

in effetti il nostro "comune" amico Gilberto passando a trovarmi in radio mi diceva l'altro giorno di questa tua volontà di tentare strade "alternative" ma che secondo me poi una volta eventualmente attuate ( parlo di ripetere radio locali )  porterebbe a concessioni di spazi politici  per ricambiare il favore ...

Poi magari passati i due anni si và a finire in tribunale perchè questo o quello come da legge si contendono le frequenze usate ..... già ci sono problemi nel riavere le proprie frequenze "disattivate" dal ministero per motivi legali e "riassegnate" dalle magistratura figuriamoci in una situazione del genere .....

Nell' anno in cui uscì la legge ne avevo parlato alla persona che conosciamo ma probabilmente anche in quel caso non ha capito bene il senso di quell'articolo .... comunque vista la copertura penso non ne abbia molto bisogno .


Si, credo che a questo punto resta solo questa possibilità per espandere radio locali ma ci vuole un conoscente buono in ogni comune montano, un impianto una prova e tutto il resto... (insomma come sempre soldi da investire)

Esco un attimo fuori argomento per chiederti una cosa :

Adesso non sò se qualcuno ce li ha mandati oppure sono controlli normali , da noi sono passati per radio e tv siae e scf ma essendo tutto in regola eravamo tranquillissimi . Da voi è passato qualcuno ??

Occhio perchè la scf ormai è "obbligatoria" dopo una sentenza della cassazione dello scorso anno ( ne parlai al tuo editore intorno a maggio ma lui mi disse che non andava pagata  ) e sono un bel pò di soldini .......  svariate decine di migliaia di euro ..... se non si è in regola ti danno 15 giorni per farlo ....

Per il momento credo che sia passato nessuno, per il resto io so che è tutto ok, ma nella vostra zona fanno spesso controlli? dalle mie parti sembra tutto fermo....

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Topic Author
04 Oct 2008 11:45 #32359 by
per i controlli secondo me qualcuno li manda ... nel senso che spesso emittenti concorrenti fanno degli esposti o segnalazioni a chi di dovere ....

però poi a forza di denunciare questo e quello ti torna tutto indietro e prima o poi ci si fà male .

Come si dice .... molti nemici molto onore ...

Personalmente è meglio combattere il "nemico" sul campo puntando sulla qualità del prodotto piuttosto che tentare di "eliminarlo" a colpi di carta bollata , parlo in generale chiaramente .... non vorrei essere frainteso .

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.069 seconds

MB STUDIO HOME / LITE / PRO

MB STUDIO PRO / LITE MB STUDIO is a radio automation software that will allow you to create and manage your own radio station playing all your media files: jingles, commercials, news, songs, Files from internet, live streams, live inputs from your sound card, satellite feeds. Automatically download news and shows from Internet. Multiple overlapping files and/or live sources (mic, line, aux). Voice tracking. Integrated CD Ripper. Integrated jukebox to play songs requested via sms / email messages. Display current playlist on your web site.

MB RECASTER PRO

video reel32MB RECASTER features an audio recorder with scheduler, a webcast module to send streams to any Shoutcast, Icecast or Windows Media server, AutoDJ function to play randomly your own audio files from up to 4 folders, a stream receiver allowing to record or recast to your server (transcoder), an audio converter from/to any format.

MB LIVE

MB LIVEMB LIVE is a software that stream a live audio\video feed from any place to an MB STUDIO PRO automation in the main radio studio. MB LIVE make use of a TCPIP connection. This program is free for MB STUDIO PRO users