Informazioni per apertura piccola stazione AM parrocchiale.

More
22 Apr 2023 19:30 - 22 Apr 2023 19:34 #97855 by Andreas
Buona giornata, vi scrivo da un piccolo centro alle porte di Firenze

Ho trovato questo forum e mi sono iscritto cercando consigli e relativa fattibilità, per un’apertura di una piccola stazione radio parrocchiale in AM, con la relativa antenna da installare sul campanile della chiesa. La copertura che ci interessava sarebbe di circa 3-5 km in linea d’aria, in pratica raggiungiamo una minima parte del centro cittadino, noi siamo in una frazioncina in periferia in aperta campagna.Dico AM, poichè a quanto abbiamo letto qua e là, la FM necessita di investimenti milionari, tipo acquistare una radio già operativa, mentre in AM sembra che forse qualcosa si “raccatti” ancora. Se accendo lo stereo in AM, a parte qualche stazione straniera la sera, non se ne sintonizzano altre: che sia tutto libero??

Se mi chiedete: perché invece di una radio vecchio stile, non fai una web-radio che ora vanno tanto di moda?La riposta è la seguente, scusate il preambolo: dove abitiamo, in campagna, c’è un solo gestore wireless che serve la nostra zona, le linee fisse hanno cavi sotterranei ed aerei marci risalenti agli anni ’80; pensate che quando piove, non funzionano nemmeno i telefoni figuriamoci internet. Della fibra, non se ne parla proprio, siamo stati censiti come “area tecnologicamente disagiata” fate un po’ voi……. .E’ ovvio che tale gestore, ha fatto “capotto” nel senso che TUTTI hanno stipulato un contratto per internet, me per primo: è successo però un guasto abbastanza grande, dove per circa 30 giorni, la velocità era ridotta al minimo, potevi solo aprire le mail senza allegati, youtube, netflix… neanche per idea.

E qui siamo al nocciolo: gli adolescenti, si sono ritrovati all’improvviso senza internet (i dati cellulare non funzionano, ripeto, riamo in zona isolata) ed hanno ripreso ad uscire, a socializzare… un vero e proprio miracolo! Hanno persino sistemato di loro sponte il campino da calcio dietro la chiesa, le ragazze quello di pallavolo, addirittura alcune famiglie di indiani ci hanno chiesto se quel prato incolto lo potevano usare come campo da cricket!!ECCEZIONALE!!

Finalmente sono usciti da quel letargo cognitivo di stare h24 sui social online indifferenti al mondo che li circonda! Erano anni che non si vedeva una tale attività, non si rendono conto di quanto bene faccia alle loro menti stare in compagnia, giocare insieme, scambiare opinioni vere e di persona, anche studiare in gruppo, non tramite alexa di google. Ecco il perché di una radio VERA, tutto affinchè non usino il telefono con le app, almeno quando sono qui da noi.

Poi è uscita la frase: perché non facciamo una radio tutta nostra?? L’entusiasmo è alle stelle, il parroco ci ha concesso locali, un certo budget e qualsiasi altra cosa necessaria per la realizzazione dell’opera, solo che nessuno di noi ha esperienza in campo, io faccio l’elettricista e nel tempo libero do qui una mano assieme ad altri volontari (una signora ha messo su un gruppo teatrale niente male!) , ma possiamo rivolgerci ad aziende che si occupano di tali impianti, se è fattibile:  solo che immagino costino una certa cifra quindi ci dobbiamo arrangiare il più possibile anche per investire in altre attrezzature necessarie alla radio tipo il microfono, il mixer…

Cavi, staffe, sfondi nel muro, la piattaforma elevatrice per arrivare in cima al campanile (non è molto alto) no problem, lo faccio di lavoro.

Sarebbe una radio solo parlata dai ragazzi: niente musica, niente pubblicità, nessuno sponsor o introito, il  nostro scopo non né assolutamente di guadagno, ma di aggregazione: anche quei ragazzi stranieri ne sono entusiasti: se riusciamo a non fargli prendere cattive compagnie, giri strani…. Il nostro obiettivo è raggiunto appieno. Anche se poi la voce fruscia, sgracchia tipo citofono dopo un'acquazzone intenso: va bene lo stesso!!
Il nome, il palinsesto… creerebbero tutto loro, io ed altri ci limitiamo a fare il lavoro di bassa manovalanza.

Detto questo: è fattibile secondo voi? A che costi potremmo andare in contro? A livello di frequenza, permessi….. esigiamo che sia tutto regolare, o non se ne farà di nulla: non siamo certo fuorilegge

.Scusatemi se sono stato prolisso, ma dovevo spiegarvi le motivazioni dettagliate: Cordiali saluti.
Last edit: 22 Apr 2023 19:34 by Andreas.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Ilario42
  • Offline
  • Regista e Tecnico presso Telemia La TV
More
24 Apr 2023 07:43 #97861 by Ilario42

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
24 Apr 2023 19:34 #97868 by Andreas
Grazie, dò subito un'occhiata a quel sito.

Saluti.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
29 Apr 2023 08:18 - 29 Apr 2023 08:20 #97912 by Andreas
Buondì.

Mi hanno risposto: dice ci vuole 8/10 mila euro come base per iniziare, il che sarebbe nel nostro budget, possiamo parlarne.

Non hanno specificato però se c'è da pagare altro a cadenza mensile/semestrale/annuale tipo permessi, licenze, autorizzazioni.... 

Secondo voi? Prima di contattarli vorrei saperne di più per evitare fregature, ed avere un riscontro da chi ne sa molto più di me.

Grazie.
Last edit: 29 Apr 2023 08:20 by Andreas.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 May 2023 14:34 #98022 by Andreas
Nessuna idea sulle cifre?

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
10 Feb 2024 12:41 #99427 by Andreas
UP!

Qualcuno che ne sa più di me in materia di cifre? 
L'interesse è ancora alto, ma nessuno sa darmi info precise, neppure un commercialista interpellato per l'occasione.....

Abbiamo scritto al ministero delle telecomunicazioni, ma non ha risposto nessuno.

Cordiali saluti.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
10 Feb 2024 16:24 - 10 Feb 2024 16:30 #99429 by raimro
Unica possibilità è chiedere a chi lo ha già fatto. Mi viene in mente RDE Radio Diffusione Europea a Trieste, oppure Amica Radio Veneta a Vigonza nel Padovano, o qualcuno in Toscana, mi pare ci sia una radio in AM a Livorno. Anche se non so quanti ancora abbiano in giro una radio in AM, per cui non so se valga la pena per i costi, un'operazione del genere. Sinceramente credo che sia difficile trovare qui qualcuno che possa darvi altre informazioni.
Last edit: 10 Feb 2024 16:30 by raimro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 Feb 2024 15:55 - 12 Feb 2024 14:51 #99436 by VogliaDiRadio
Ciao,
noi ci siamo rivolti a OMItaliane, hanno fornito assistenza e consulenza, sono gli unici a conoscere la materia rispetto alle emittenti citate.

Prova a chiedere sempre al loro www.omitaliane.wixsite.com/omitaliane.
Last edit: 12 Feb 2024 14:51 by VogliaDiRadio.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.064 seconds

MB STUDIO HOME / LITE / PRO

MB STUDIO PRO / LITE MB STUDIO is a radio automation software that will allow you to create and manage your own radio station playing all your media files: jingles, commercials, news, songs, Files from internet, live streams, live inputs from your sound card, satellite feeds. Automatically download news and shows from Internet. Multiple overlapping files and/or live sources (mic, line, aux). Voice tracking. Integrated CD Ripper. Integrated jukebox to play songs requested via sms / email messages. Display current playlist on your web site.

MB RECASTER PRO

video reel32MB RECASTER features an audio recorder with scheduler, a webcast module to send streams to any Shoutcast, Icecast or Windows Media server, AutoDJ function to play randomly your own audio files from up to 4 folders, a stream receiver allowing to record or recast to your server (transcoder), an audio converter from/to any format.

MB LIVE

MB LIVEMB LIVE is a software that stream a live audio\video feed from any place to an MB STUDIO PRO automation in the main radio studio. MB LIVE make use of a TCPIP connection. This program is free for MB STUDIO PRO users