LA REA DENUNCIA LA SCF ALL'ANTITRUST E ALL'AGCOM

  • lollo
26 May 2010 10:07 #48245 by lollo

quindi abbiamo scoperto che Lollo è un supporter della SCF (per almeno 5 volte). Quindi come era per altro chiaro, la tua strategia imprenditoriale non ha come centro "la radio", la creazione editoriale del mezzo ma lo sfruttamento di diritti derivanti da altra attività (quella di produttore) veicolati attraverso il web (che oltretutto non è neppure radiodiffusione).
Complimenti Lollo, nonostante tu faccia web e dovresti perciò essere avanti rispetto alla radio tradizionale, non fai altro che riproporre il modello etrere sulla rete e, scusa se te lo dico, ti permetti di dare dei scellerati a persone che in mezzo alle valvole magari ci sono nate? Io al tuo posto, mi farei piccolo. Assomigli molto alla licenza che si sono fatti DJ con la sfiga che a farla sono stati gli autori. E' un po' come la masturbazione cinese, hai presente quella che appoggi i maroni sull'incudine e cominci a darci giù.... quando si gode? Quando sbagli col martello.
Ora capisco anche il senso del "no-profit" del tuo network.... sono radio personali.


Di questo risponderai nelle opportune sedi legali.
The topic has been locked.
More
26 May 2010 10:10 - 26 May 2010 10:26 #48246 by Morpheus
come credi lollo.... di cosa poi, bah

Questo lo hai scritto tu

2) Non sei l'unico ad aver prodotto dischi, sai nel mio piccolo ho 5 cd all'attivo, tutti per major o indipendenti tutelate da Scf, tutti ai primi posti della classifica italiana, sia "fisica" che "liquida". So perfettamente quali sono i meccanismi avendo seguito tutta la fase produttiva e post-produttiva.....la conoscenza non è dunque limitatissima, forse lo è la tua che ti auto-produci vendendoli nelle bancarelle dei live ;

5) in questi giorni sono usciti circa 20 prodotti di valore tutelati da Scf. Non trasmetterli è VERGOGNOSO, per chi ascolta e per noi stessi.

6) non lavoro per Scf. Informati prima di dire cose assolutamente false. Posso solo dirti che - seppur un po' "stranito" con loro in questo momento per complesse ragioni che non sto qui a spiegare - il rapporto è costruttivo e cordiale, corretto e leale. Mi hanno ascoltato e mi sono venuti incontro. Altrettanto non posso dire di altri soggetti. Punto ;
7) il paragone con Andreotti è fuorviante, ma mi fa piacere l'accostamento. Almeno lui sa che quello che dice, e si informa. E cmq se hai qualcosa da dire dimmela in privato, non usare metafore, è da vigliacchi ;

Con questo vi saluto, la mia voleva essere solo una opinione "diversa", da parte di chi fa questo mestiere da tanti, tanti anni, in ambiti diversi e sicuramente "di valore". E invece se non sei omologato nel pensiero vieni sempre attaccato con quattro baggianate belle grosse da gente che la spara grossa e - francamente - non è nessuno per sostenerla.
Il valore aggiunto che intendevo porre all'attenzione di tutti è che, da sempre sulla barricata "a livelli alti", mi pongo una riflessione più profonda su meccanismi che spesso sfuggono ai più. Se ciò non è gradito...nessun problema, tolgo il disturbo, vi lascio ai vostri giocattolini con splendida musica creative commons che non ascolterà e richiederà mai nessuno...per farvi fare splendidi flop di ascolto. Contenti voi !


e in verità hai anche detto questo

Tutti nomi tutelati da SCF e ricevuti in Digital Download. Complimenti per la conoscenza!
Rispetto tutte, ma proprio tutte le opinioni : ma alle opinioni bisogna anche anteporre i fatti. Che con SCF ci sia più di un problema da risolvere appare evidente, che si voglia farle guerra non passando il 90% della discografia fa male alla musica e all'ascoltatore. Da uomo di radio (da un po' di tempo web, da sempre locale, da molto nazionale, E DI UNA DELLE POCHE, FORSE L'UNICA NAZIONALE CHE NON SEGUE IL MUSIC CONTROL COME BIBBIA) direi che le vostre idee sono semplicemente scellerate e non depongono a favore del mezzo. Se fossi SOLO un ascoltatore appenderei la radio al chiodo e mi fiderei solo del mio amato iPod. Con questi discorsi, lo dico chiaramente, rimane sempre una guerra tra poveri, e invece il mezzo avrebbe bisogno di crescere e di stare, appunto, dalla parte di chi ascolta, non di chi pontifica senza conoscere il proprio pubblico, seduti sulla torre d'avorio. Peccato.


saltando il fatto che avevo sottolineato che il mio era un discorso a puro titolo 'd'esempio... ripsetti tutte le opinioni e poche righe dopo le definici scellerate?

Torniamo a bomba, direi che il consiglio di Luk è saggio.
Last edit: 26 May 2010 10:26 by .
The topic has been locked.
26 May 2010 10:25 #48247 by
Ciao Luk,

Se c'è qualcosa nei miei scritti che possa essere male interpretato o non rispettosa delle regole di questo forum, puoi farmi la cortesia di comunicarmelo anche i privato se vuoi. :-[

Pronto a tutte le rettifiche che dovessero rendersi necessarie. :o

Resta inteso che nemmeno nella difesa ritengo di aver usato termini e modi non civili ma se siano opportuni o meno penso che debba deciderlo il moderatore e quindi i tuo consiglio e ben accetto.

Posso dire che se sono passate le parole di Lollo nei miei confronti senza intervento e poi difficile che non ci siano risposte a tono.
Cosa che mi sembra di aver mantenuto nei limiti della civiltà, correttezza e soprattutto aver chiuso.

Infatti non mi permetterò di rispondere più a chi vuole trascinare la discussione sul terreno della zuffa anche se solo verbale.
:-X

Buona giornata.
The topic has been locked.
  • lollo
26 May 2010 10:27 #48248 by lollo

Ciao Luk,

Se c'è qualcosa nei miei scritti che possa essere male interpretato o non rispettosa delle regole di questo forum, puoi farmi la cortesia di comunicarmelo anche i privato se vuoi. :-[

Pronto a tutte le rettifiche che dovessero rendersi necessarie. :o

Resta inteso che nemmeno nella difesa ritengo di aver usato termini e modi non civili ma se siano opportuni o meno penso che debba deciderlo il moderatore e quindi i tuo consiglio e ben accetto.

Posso dire che se sono passate le parole di Lollo nei miei confronti senza intervento e poi difficile che non ci siano risposte a tono.
Cosa che mi sembra di aver mantenuto nei limiti della civiltà, correttezza e soprattutto aver chiuso.

Infatti non mi permetterò di rispondere più a chi vuole trascinare la discussione sul terreno della zuffa anche se solo verbale.
:-X

Buona giornata.


Beh parli di civiltà dopo aver rivolto i tuoi strali contro di me...ridicolo quanto meno. Forse delle scuse sarebbero opportune.
The topic has been locked.
  • lollo
26 May 2010 10:29 #48249 by lollo

come credi lollo.... di cosa poi, bah


Di cosa? Che non ti permetto di insinuare alcunchè, e che la mia onorabilità e professionalità non può essere in discussione. Per cui ti rimando alle opportune sedi legali. Adesso basta con le offese e le insinuazioni.
The topic has been locked.
More
26 May 2010 10:33 #48250 by Morpheus
e con cosa avrei messo in dubbio la tua onorabilità?

ribah
The topic has been locked.
26 May 2010 10:34 #48251 by
Grazie Morpheus,

mi sembra chiaro che la precedente risposta di Lollo sia stata al limite della diffamazione.
Comunque io l'ho presa allo stesso modo delle battute che stavo facendo circa il suo lavoro per SCF.

Penso che siano altrettanto chiare le posizioni di ognuno.

Farle leggere è il miglior modo per far capire sempre di più.

Far chiudere il topic perchè scendiamo a livello di zuffa mi sembra invece favorire chi non ha reali argomenti per supportare le proprie tesi.

Grazie ancora

Però fatemi scrivere e poi ribattete.

saluti
The topic has been locked.
26 May 2010 10:40 #48252 by

Ragazzi, vi invito ad abbassare i toni per riportare la discussione su un binario più civile. Non vorrei essere costretto a chiudere il topic. ;)


Ciao Luk,

ho la senzazione che Lollo stia alzando i toni per far chiudere questo topic.

Mentre mi farebbe piacere avere qualche risposta anche da altri che non la pensano come me.

Saluti
The topic has been locked.
26 May 2010 11:25 #48255 by
la radio lo dico a qualcuno che nn voglio nemmeno citare ( allora mi spara una causa  :) )
deve essere libera nelle scelte!!!
un tempo dettavamo legge nelle scelte musicali, le stesse radio erano piu belle li riconoscevi dai dischi che andavano in onda!!!!
il piu delle volte i network passano musica di dubbia qualità artistica, chissà per quale losco accordo
(soldi, diritti, e cazzi e mazzi)
adesso nn prendiamoci in giro, ritengo che oggi la radiofonia è massacrata da mille oneri non come la "radiolina web",
per attivare e mantenere un'impianto ci vogliono i soldini!!!!
quindi certe lezioni da chi ha una radio web onestamente da editore non le voglio manco sentire, faccio finta di non aver letto!!!
Colleghi Editori sostemiamo questa battaglia perchè tra poco usciranno dal cilindro magico un'altra porcheria che aggravera sul nostro misero fatturato!!!
The topic has been locked.
26 May 2010 11:46 #48256 by
Ciao a tutti,

abbassare i toni è auspicabile veramente ora.

Parliamo ed organizziamoci in modo concreto.

Un pò per volta cerchiamo di darci un percorso.

Cominciamo con un quesito al giorno:

C'è qualcuno che sa dirci chiaramente dove si possono contare gli aventi diritto di SCF?

Il contratto fatto sottoscrivere da una Associazione rappresentativa del settore sembra non determinare chiaramente il bene, servizio o prestazione a cui fa da contraltare la richiesta economica.
Per questo motivo (indeterminatezza) un contratto del genere potrebbe essere dichiarato nullo.

Con un pò di buona volontà potremmo indicare noi la strada ai network e non subire il salasso viceversa.

Saluti
The topic has been locked.
More
26 May 2010 11:51 - 26 May 2010 11:54 #48257 by LuK

Ciao Luk,

Se c'è qualcosa nei miei scritti che possa essere male interpretato o non rispettosa delle regole di questo forum, puoi farmi la cortesia di comunicarmelo anche i privato se vuoi. :-[

Il mio invito non era rivolto a te, in paricolare, ma a tutti i partecipanti a questa discussione. Il fatto che il post sia apparso subito dopo il tuo è del tutto casuale. ;)
Rinnovo comunque l'invito (per l'ultima volta), anche perchè mi spiacerebbe essere costretto a chiudere una discussione nella quale si parla di un argomento d'attualità e di estrema importanza per il mondo della radiofonia: Non trascendete, evitando di sconfinare nel personale e mantenete una civile condotta. Non mi stancherò mai di dire che, per derimere controversie che coinvolgono aziende e/o persone, esistono i PM (messaggi privati) e comunque non è certo un forum pubblico la sede più opportuna dove farlo. Grazie. :)
Last edit: 26 May 2010 11:54 by .
The topic has been locked.
  • lollo
26 May 2010 11:56 #48258 by lollo

la radio lo dico a qualcuno che nn voglio nemmeno citare ( allora mi spara una causa  :) )
deve essere libera nelle scelte!!!
un tempo dettavamo legge nelle scelte musicali, le stesse radio erano piu belle li riconoscevi dai dischi che andavano in onda!!!!
il piu delle volte i network passano musica di dubbia qualità artistica, chissà per quale losco accordo
(soldi, diritti, e cazzi e mazzi)
adesso nn prendiamoci in giro, ritengo che oggi la radiofonia è massacrata da mille oneri non come la "radiolina web",
per attivare e mantenere un'impianto ci vogliono i soldini!!!!
quindi certe lezioni da chi ha una radio web onestamente da editore non le voglio manco sentire, faccio finta di non aver letto!!!
Colleghi Editori sostemiamo questa battaglia perchè tra poco usciranno dal cilindro magico un'altra porcheria che aggravera sul nostro misero fatturato!!!


Tesoro rilassati e calmo con le parole...
La radio web (non una, ma 6, quindi i costi sono un po' più elevati rispetto a quello che pensi tu, e non parliamo dell'avviamento!) è, appunto, un diversivo, chiamalo giocattolino se vuoi.
Io parlo da operatore radiofonico, nazionale e locale, con consulenze a primarie emittenti....quindi so di cosa parlo, forse hai bisogno di una consulenza.... :D
Poi, per tutti, se parliamo del web, piano a considerarlo "cosa piccola"....in giro ci sono radio SUPERIORI al 50% delle radio locali fm. Non parlo di me, ovvio, ma diverse radio web vi hanno già messo in mutande, come risultati, investimenti e "forza", quindi piano con le parole.... Perchè il futuro è lì, non nelle radioline striminzite che non vogliono capire....
The topic has been locked.
Time to create page: 0.107 seconds

MB STUDIO HOME / LITE / PRO

MB STUDIO PRO / LITE MB STUDIO is a radio automation software that will allow you to create and manage your own radio station playing all your media files: jingles, commercials, news, songs, Files from internet, live streams, live inputs from your sound card, satellite feeds. Automatically download news and shows from Internet. Multiple overlapping files and/or live sources (mic, line, aux). Voice tracking. Integrated CD Ripper. Integrated jukebox to play songs requested via sms / email messages. Display current playlist on your web site.

MB RECASTER PRO

video reel32MB RECASTER features an audio recorder with scheduler, a webcast module to send streams to any Shoutcast, Icecast or Windows Media server, AutoDJ function to play randomly your own audio files from up to 4 folders, a stream receiver allowing to record or recast to your server (transcoder), an audio converter from/to any format.

MB LIVE

MB LIVEMB LIVE is a software that stream a live audio\video feed from any place to an MB STUDIO PRO automation in the main radio studio. MB LIVE make use of a TCPIP connection. This program is free for MB STUDIO PRO users